Beta News

Novità, eventi, nuovi corsi, opinioni.

Fotovoltaico: gli appuntamenti del 2012

Tra accesso agli incentivi e modifiche normative nel settore fotovoltaico, l’Ance spiega tutte le scadenze del 2012. Dal 24 gennaio non è più consentito l’accesso agli incentivi per il fotovoltaico a terra in area agricola, ma sono salvi gli impianti che hanno ottenuto il titolo abilitativo entro quella data. Si precisa però che le nuove norme potrebbero essere riviste.
Il 15 febbraio è il termine ultimo per far pervenire al Gse la certificazione di fine lavori per gli impianti fino a 1Mw.
Il 29 marzo scade il termine per l’entrata in esercizio degli impianti a terra in area agricola che hanno ottenuto il titolo abilitativo entro il 29 marzo 2011. Dalla stessa data decorre inoltre l’obbligo di garanzia decennale dei moduli utilizzati.
Entro il 15 aprile bisogna presentare al Gse il certificato di fine lavori degli impianti con potenza superiore a 1Mw iscritti nel registro grandi impianti.
Il 30 giugno scade invece il termine per far entrare in esercizio gli impianti installati sugli edifici come sostituzione alle coperture in eternit.
Dal primo luglio decorre il termine per la trasmissione al Gse della documentazione sull’adesione al sistema europeo di riciclo dei moduli fotovoltaici.
Nel suo documento di sintesi, l’Ance ricorda che dal 2013 le tariffe incentivanti non saranno più aggiuntive rispetto ai benefici come scambio sul posto, ritiro o cessione al mercato. Gli impianti che entreranno in esercizio il prossimo anno dovranno quindi essere dotati di inverter.

Accreditamenti

Certificazioni