Beta News

Novità, eventi, nuovi corsi, opinioni.

Social housing finanziato dall’IMU, le proposte di Assoedilizia

L’Imu potrebbe essere utilizzata per sovvenzionare l’edilizia residenziale pubblica. È l’idea del presidente di Assoedilizia e vicepresidente di Confedilizia, Achille Colombo Clerici, secondo il quale in questo modo si limiterebbero gli effetti discorsivi dell’imposta municipale unica.

Tra le altre proposte avanzate da Clerici per far ripartire l’edilizia spiccano l’estensione delle agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni alle società, un piano di dismissioni di beni pubblici senza il loro trasferimento, ma costituendo fondi rappresentati da titoli.

Dal punto di vista urbanistico Clerici propone una politica di equilibrio tra strutture di godimento ed infrastrutture di servizio, oltre al principio di perequazione, che a suo avviso dovrebbe operare a livello comunale. Allo stesso tempo, Clerici sottolinea che l’edilizia sociale non riesce a soddisfare la domanda di alloggi ed è subordinata all’iniziativa privata. Per questo, come emerge da fonti di stampa, potrebbero a suo parere essere emessi titoli rappresentativi di enti e patrimoni di social housing e di ERP, che possano esser sottoscritti dai proprietari immobiliari con versamenti alternativi al pagamento di imposte sugli immobili.

Accreditamenti

Certificazioni