Beta News

Novità, eventi, nuovi corsi, opinioni.

Imu, per Confedilizia danneggia le compravendite

Riduzione dei contratti di locazione e ristagno nelle compravendite. Sono le previsioni di Confedilizia, presentate nel Borsino immobiliare.

Per la redazione delle previsioni per il 2012, sono state prese in considerazione i valori delle compravendite in 105 capoluoghi.

Dalle rilevazioni effettuate è emerso un calo di circa il 3% nel 2011, che lascia prevedere una stasi per il 2012. Colpa, secondo Confedilizia, delle voci che si sono susseguite sull’introduzione di una possibile imposta patrimoniale, ma anche dell’Imu. Incertezze che, sommate alla crisi, provocano una stasi nelle compravendite.

Confedilizia sottolinea  infatti che l’imposta municipale unica avrebbe fatto calare anche il mercato delle locazioni dal momento che i Comuni non hanno determinato l’importo dell’aliquota. Tra le strategie per innescare una ripresa, potrebbero essere introdotte misure per una maggiore flessibilità contrattuale.

Accreditamenti

Certificazioni