Beta News

Novità, eventi, nuovi corsi, opinioni.

Imu, dal Fisco una panoramica sulle sanzioni

Chi non ha presentato la dichiarazione Imu sarà colpito con una sanzione dal 100% al 200% del tributo dovuto, conteggiato su un minimo di 51 euro. È punita invece con una sanzione più leggera la dichiarazione infedele, grazie alla quale il contribuente riesce a pagare un’imposta minore. In questo caso la multa oscillerà dal 50% al 100% della maggiore imposta dovuta.

Sono queste le spiegazioni fornite dall’Agenzia delle Entrate, che ha risposto ai dubbi di alcuni contribuenti sull’imposta municipale unica.

Il Fisco ha inoltre spiegato che il ritardato pagamento prevede sanzione amministrativa pari al 30% dell’importo non versato. Con il ravvedimento operoso entro 14 giorni dalla scadenza, si pagherà invece lo 0,2% per ogni giorno di ritardo più gli interessi. Dopo il quattordicesimo giorno, ma rimenendo entro un ritardo di un mese, invece, la sanzione sale al 3%. Dopo il trentesimo giorno si sale infine al 3,75%.

 

Accreditamenti

Certificazioni