Beta News

Novità, eventi, nuovi corsi, opinioni.

Geometri, verso la laurea obbligatoria

Una proposta di legge in Parlamento
E’ in via di discussione in parlamento una proposta di legge volta ad istituire un percorso di laurea triennale, obbligatorio e abilitante, per esercitare la professione di geometra. Se venisse approvata, la legge cambierebbe dunque in maniera strutturale l’approccio alla professione di geometra, che a quel punto sarebbe possibile solo dopo aver frequentato il corso di laurea triennale (al quale si potrebbe accedere dopo l’apposito diploma rilasciato da un istituto tecnico CAT).

Secondo la proposta, il corso di laurea conterrà anche un tirocinio professionale semestrale, e servirà come abilitazione all’esercizio della professione: al termine dell’intero percorso, cioè, non ci sarà più (come oggi accade) l’esame di Stato.

Va detto che la proposta di legge parte dalla normativa comunitaria: l’Unione Europea stabilisce che per poter esercitare la professione di geometra a livello trasnazionale sia obbligatoria la laurea.

E alcune università italiane (nello specifico, l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, l’Università di Siena, l’Università di San Marino e l’ateneo telematico Uninettuno) hanno già avviato “esperienze pilota” di corsi di laurea per geometri.

Accreditamenti

Certificazioni