Beta News

Novità, eventi, nuovi corsi, opinioni.

Etichettatura energetica, Italia in regola con le norme europee

L’Italia ha recepito la Direttiva europea 2010/30/Ue sull’etichetta energetica dei prodotti connessi con il consumo di energia. Il decreto legislativo 104/2012 attua la normativa comunitaria estendendo l’etichettatura non solo agli elettrodomestici, ma anche a tutti i prodotti che abbiano un impatto diretto o indiretto significativo sul consumo di energia durante il loro uso.

Come prefissato dagli obiettivi europei, con l’etichettatura il consumatore viene orientato alla scelta di prodotti che comportino un minor consumo di energia e nello stesso tempo viene facilitato nella loro identificazione attraverso etichette e informazioni uniformi.
Il nuovo decreto legislativo prevede che i fornitori che immettono sul mercato o che mettono in servizio i prodotti coperti da una misura di implementazione abbiano l’obbligo di fornire un’etichetta e una scheda del prodotto.
I distributori dovranno inoltre esporre le etichette, in maniera visibile e leggibile, ma anche presentare la scheda nell’opuscolo del prodotto o in ogni altra documentazione che correda i prodotti al momento della vendita.

Gli obblighi descritti valgono anche quando il cliente non può prendere visione del prodotto perché viene venduto per corrispondenza, su catalogo o via internet.

Accreditamenti

Certificazioni