Beta News

Novità, eventi, nuovi corsi, opinioni.

Efficienza negli impianti della PA, dal Consip bando da 1 mld

Circa un miliardo di euro per il miglioramento energetico degli impianti termici e di quelli per il raffrescamento della Pubblica Amministrazione. Potrebbe ammontare a tanto la cifra che, come emerge da indiscrezioni di stampa, dovrebbe essere messa a disposizione dal Consip, società del ministero dell’Economia che agisce come centrale acquisti della PA, in un bando per l’affidamento del Sie, Servizio Integrato Energia per le Pubbliche amministrazioni.

Il bando mira a dotare la Pubblica Amministrazione di una manutenzione efficiente degli impianti, elemento che consentirebbe di raggiungere un risparmio di circa 91 milioni di euro l’anno, affidando a un unico gestore le attività di gestione, conduzione e manutenzione degli impianti.

La gara, da aggiudicare secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, è suddivisa in 12 lotti geografici, il cui valore massimo totale è pari a 895 milioni di euro. Per ogni lotto è prevista la possibilità di ordinativi aggiuntivi fino a 89,5 milioni di euro. In questo modo, quindi, il valore del bando sale a 984,5 milioni di euro.

Sarà stipulata una convenzione con l’aggiudicatario di ciascun lotto ai sensi della quale il fornitore si impegna ad accettare gli ordinativi di fornitura principali e quelli eventuali supplementari emessi dalle pubbliche amministrazioni.

In tutto, l’appalto avrà una durata di 24 mesi dalla data di attivazione della convenzione, mentre i singoli contratti di fornitura, avranno una durata di 6 anni.

Accreditamenti

Certificazioni