Beta News

Novità, eventi, nuovi corsi, opinioni.

Certificazione acustica, opportunità ma non obbligo

La certificazione acustica degli edifici è un’opportunità aggiuntiva per il settore delle costruzioni, ma non costituisce ancora un obbligo. Lo ha precisato l’Anit, che è intervenuta per smentire alcune notizie circolate nei giorni scorsi.

Secondo l’associazione, al momento non esiste nessun documento legislativo nazionale che obblighi a classificare acusticamente le unità immobiliari o a rispettare una delle classi acustiche indicate nella norma tecnica UNI 11367.
Di certo, spiega l’Anit, conoscere la normativa costituisce un vantaggio per quanti si troveranno ad operare nel mercato del futuro.
Tutti i chiarimenti del caso sono stati inseriti in un volume distribuito al Klimahouse, che spiega i contenuti e le modalità di applicazione della norma UNI 11367/2010 che definisce per la prima volta in Italia la procedure per classificare acusticamente le unità immobiliari sulla base di misurazioni fonometriche eseguite sull’immobile.

 

Scritto da Paola Mammarella

Accreditamenti

Certificazioni