Beta News

Novità, eventi, nuovi corsi, opinioni.

Bonus ristrutturazioni anche con cessione a titolo gratuito

L’Agenzia delle Entrate torna a pronunciarsi sulle agevolazioni fiscali riconosciute agli interventi di ristrutturazione edilizia. Gli esperti del Fisco hanno chiarito chi può beneficiare della detrazione in caso di vendita dell’immobile o della sua cessione a titolo gratuito.
RistrutturazioneLe Entrate hanno ricordato che nel contratto di vendita di un immobile le parti possono stabilire a chi spetti il diritto di detrarre il 36% per gli interventi di riqualificazione edilizia.
In mancanza di indicazioni precise nell’atto di vendita, la detrazione residua non utilizzata si trasferisce automaticamente all’acquirente.
Secondo le precedenti pronunce del Fisco, questa possibilità non vale solo per le vendite in senso stretto, ma anche in tutti i casi in cui si verifica una cessione dell’immobile, quindi anche per le cessioni a titolo gratuito.
Ricordiamo che fino al 30 giugno 2013 la detrazione fiscale riconosciuta alle ristrutturazioni non è più ferma al 36%, ma sale al 50%. L’innalzamento temporaneo del bonus è stato deciso on finalità anticongiunturali durante la stesura della legge per lo sviluppo e la crescita.

Accreditamenti

Certificazioni